In questa guida cerchiamo di spiegare come scegliere tra ellittica o tapis roulant, mettendo a confronto i due strumenti e valutando quali sono i vantaggi e gli svantaggi principali.

Prima di scoprire le differenze tra ellittica e tapis roulant, è opportuno fare delle premesse. Sia la bici ellittica che il tapis roulant permettono di svolgere un allenamento aerobico, attività preziosa per chi desidera rafforzare cuore e muscoli e migliorare respirazione e circolazione. Non a caso molti appassionati di corsa preferiscono ultimare le loro sedute di cardio fitness sulla bici ellittica, visto che permette di imitare il movimento della corsa senza sollecitare eccessivamente le articolazioni.

ellittica-o-tapis-roulant

Tuttavia, visto che l’ellittica va a sollecitare muscoli differenti rispetto alla corsa, non potrà mai rimpiazzare del tutto la corsa, sia su strada che sul tapis roulant, se ci si allena per una gara. Alla luce delle suddette considerazioni, è facile capire che la scelta tra bici ellittica e tapis roulant dipende in larga parte dai propri obiettivi di allenamento.

In conseguenza di quanto detto, per consentire a tutti di compiere una scelta consapevole, andiamo a scoprire le differenti potenzialità di ellittica e tapis roulant, prendendo in considerazione i seguenti obiettivi di allenamento.

-Perdita peso.

-Potenziamento.

-Impatto sulle articolazioni.

-Benefici

-Costo

Perdita Peso

Tapis roulant
Il tapis roulant è un prezioso alleato per la perdita peso, a patto ovviamente di seguire anche una dieta equilibrata. Per dimagrire è fondamentale puntare sulla resistenza, eseguendo uno sforzo costante a velocità moderata, in modo da permette ai muscoli di produrre energia bruciando i grassi. Aumentando la velocità invece, i muscoli andranno a intaccare le riserve di glucosio, dunque se il proprio obiettivo è perdere peso, bisogna avere un ritmo lento e costante e completare sessioni di allenamento lunghe, almeno 20 minuti.

Ellittica
Anche la bici ellittica è ottima per dimagrire. I cardiofrequenzimetri di cui sono dotati quasi tutti i modelli rendono più semplice trovare il giusto ritmo di allenamento. La procedura per trovare la frequenza cardiaca che fa al caso proprio è la seguente.
-Sottrarre la propria età a 220.
-Calcolare il 60% del risultato ottenuto e cercare di mantenere la frequenza cardiaca ottenuta.
Risulta essere inoltre importante impostare una sessione di allenamento che duri almeno 40 minuti.

Conclusioni
A conti fatti, l’ellittica è il migliore esercizio aerobico per la perdita peso. Prendendo come riferimento una persona del peso di 70 chili, eseguendo una corsa di 7,5 min/km sulla pedana, con un ritmo moderato, è possibile bruciare circa 600 calorie all’ora. Con l’ellittica invece le calorie bruciate salgono a 670 l’ora.

Potenziamento

Tapis Roulant
Il tapis roulant consente di potenziare i muscoli delle gambe, specialmente quadricipiti, polpacci e glutei grazie anche alla possibilità di simulare la corsa in salita impostando la pendenza preferita, funzionalità presente sui modelli più avanzati.

Ellittica
Anche la bici ellittica permette di potenziare gli arti inferiori, specialmente se praticata senza afferrare i manubri, in questo caso consente infatti di rinforzare anche i muscoli addominali, impegnati nella continua ricerca dell’equilibrio.
Contrariamente, afferrando i manubri si andrà a potenziare maggiormente braccia e schiena e meno le gambe.

Conclusioni
L’ellittica è sicuramente più indicata rispetto al tapis roulant per chi desidera potenziare le gambe, specialmente se utilizzata senza afferrare i manubri.

Articolazioni

Tapis Roulant
Correre su un tapis roulant consente di ridurre drasticamente le sollecitazioni rispetto alla corsa su strada. La sua superficie infatti va a ammortizzare la corsa, sollecitando in maniera molto più lieve ginocchia, caviglie e colonna vertebrale.

Ellittica
La bici ellittica consente di evitare l’impatto con il suolo, l’ideale per chi soffre di problemi articolari, specialmente a carico della colonna vertebrale e delle ginocchia.

Conclusioni
L’ellittica è molto più indicata per chi soffre di problemi alle articolazioni, visto che, a differenza del tapis roulant, consente di evitare del tutto l’impatto con il suolo.

Benefici

Tapis Roulant
Il tapis roulant può essere regolato in modo da simulare una camminata in salita e permette di impostare una velocità precisa, inoltre consente di alternare sforzi intensi con velocità sostenute a altri più leggeri, a velocità moderate.

Ellittica
La bici ellittica è invece molto più indicata per chi ha difficoltà a correre a causa di problemi articolari e sovrappeso e consente di allenarsi più a lungo.

Conclusioni
I benefici di entrambi gli attezzi si equivalgono, il tapis roulant permette di impostare velocità e pendenze, passare rapidamente da un ritmo sostenuto a uno moderato, l’ellittica invece permette di allenarsi a lungo anche se si è in sovrappeso o poco allenati, decidere se rinforzare o meno anche le braccia, alternare movimenti con e senza braccia, rinforzare gli addominali alla ricerca dell’equilibrio se ci si appoggia sui manubri.

Prezzo

Tapis Roulant
Il prezzo di un tapis roulant può variare considerevolmente in base alle caratteristiche e alle funzionalità del modello. Un tapis roulant di tipo elettrico ha tutto un altro prezzo rispetto ad uno magnetico. Il costo di un tapis roulant elettrico può andare dai 500 ai 1.800 euro.

Ellittica
Le bici ellittiche hanno prezzi che generalmente vanno dai 200 euro a salire. Anche in questo caso il prezzo varia a seconda della qualità dei materiali utilizzati e delle funzionalità messe a disposizione.

Conclusioni
A parità di qualità, una bici ellittica è sicuramente molto più conveniente di un tapis roulant.

Ellitica e tapis roulant hanno quindi vantaggi e svantaggi da considerare. La scelta deve essere fatta in base a quelle che sono le proprie esigenze e gli obiettivi che si vogliono raggiungere con l’allenamento.