In questa guida spieghiamo come scegliere una panca per addominali

Oggi il sogno di addominali scolpiti può diventare realtà fra le mura domestiche grazie a questo straordinario attrezzo che permette di controllare l’esecuzione del movimento alleviando lo sforzo e la fatica. Un fedele alleato nella lotta contro la pancetta e non solo, questo gruppo muscolare, quando allenato bene, oltre a donare un’estetica invidiabile, è fondamentale a livello funzionale.

Addominali tonici e allenati ci permettono di sostenere nel migliore dei modi la colonna vertebrale, il collo e la schiena.

La panca per gli addominali è il modo migliore per raggiungere questo traguardo, attraverso un programma di allenamento completo, in grado di assicurare un’eccellente preparazione atletica. A prescindere dallo sport praticato, addominali forti e resistenti sono la base di ogni preparazione atletica.

Originariamente gli esercizi con la panca per addominali venivano eseguiti con le gambe tese, un movimento che con il tempo si è scoperto essere erroneo in quanto nocivo per la schiena. Ecco perché successivamente le panche per addominali sono state progettate per tenere le ginocchia lievemente flesse, fino ad arrivare ai modelli attuali, che permettono di tenere le gambe piegate a 90 gradi. Un cambiamento radicale che oggi consente di allenarsi in tutta tranquillità in modo costante, preciso ed intenso evitando sovraccarichi e sforzi eccessivi che potrebbero causare problemi muscolari.

Caratteristiche della Panca per Addominali

Nello scegliere tra le diverse panche per allenare l’addome in vendita i due principali fattori da prendere in considerazione sono lo spazio disponibile all’interno delle nostre mura domestiche e il tipo di allenamento che si desidera effettuare. In realtà il problema dello spazio è relativo, visto che se non se ne ha molto a disposizione è possibile scegliere una panca pieghevole, molto meno ingombrante anche durante gli esercizi. Una volta terminato l’allenamento, contrariamente alle panche per addominali classiche, visto il poco spazio che occupa una volta piegata, è possibile riporla praticamente ovunque. Chi invece non ha problemi di spazio, ha molta più possibilità di scelta, in commercio troviamo panche per addominali di tutti i tipi. Non resta che scegliere quella che maggiormente si adatta alle proprie necessita di allenamento valutando con attenzione le caratteristiche.

Vediamo quali sono le caratteristiche che non devono mai mancare in una panca per gli addominali. Per iniziare, sono importanti le imbottiture, in modo da proteggersi da urti accidentali. Altrettanto indispensabile è un sistema che permetta di regolare l’inclinazione dell’attrezzo e di un altro che offra la possibilità di bloccare le gambe, in modo da allenare in contemporanea sia i muscoli addominali bassi che quelli alti.

Come risulta essere ovvio che sia, la struttura di una panca per gli addominali deve essere stabile e resistente, dunque non troppo leggera. Inoltre al fine di garantire una comodità ottimale nel corso degli esercizi, deve permettere la regolazione della seduta e dello schienale. Uno schienale ergonomico offre la possibilità di allenarsi scegliendo tra diversi livelli di difficoltà, dai più semplici a quelli più complessi, senza mettere a rischio collo e schiena.

Per allenare in modo corretto tutti gli addominali non è necessario puntare su una panca professionale. Per la definizione di tutte le fasce muscolari serve impegno, costanza ed attenzione scrupolosa durante l’allenamento.

Prezzi della Panca per Addominali

Cerchiamo di capire se la marca è importante nella scelta di una panca per addominali. Un marchio famoso garantisce una maggiore affidabilità, soprattutto in caso di problemi con l’attrezzo, trovare un centro assistenza a pochi chilometri da casa sarà molto più semplice. Fra i produttori di panche per addominali più famosi citiamo Toorx, Kettler, High Power, Body Solid, Weider, Jk Fitness, Schiavi Sport, BH Fitness e Powerline.

Ovviamente i prezzi differiscono in base alle caratteristiche dell’attrezzo e alla marca dello stesso. Come già anticipato, a prescindere dalle proprie esigenze di allenamento, base o avanzato, consigliamo di investire qualche euro in più puntando su un marchio famoso, dato che la qualità e la robustezza dei materiali sarà molto più elevata rispetto ad uno meno conosciuto. Un aspetto fondamentale specialmente se si è in sovrappeso. Le panche per addominali economiche hanno un prezzo che va dai 50 ai 150 euro. Senza ombra di dubbio la scelta migliore per chi non ha esigenze particolari per l’allenamento, visto che alla pari di quelle più professionali, permettono di svolgere un allenamento costante. Il prezzo delle panche per addominali di fascia medio alta invece va dai 200 ai 600 euro. Questo tipo di panche sono l’ideale per chi desidera sostenere allenamenti intensi. Nella fascia di prezzo che va dai 500 ai 600 euro, è possibile portarsi a casa panche per addominali in grado di garantire sedute di allenamento equiparabili a quelle svolte sulle panche da palestra.

Le panche per addominali possono essere comprate nella maggioranza dei negozi sportivi specializzati. Scelta che consigliamo, specialmente ai soggetti in sovrappeso e a chi ha necessità di svolgere un allenamento intenso, visto che in questo modo sarà anche possibile provare la panca prima dell’acquisto per capire se fa o meno al caso proprio. Chi invece ha un peso nella norma e non ha grandi esigenze di allenamento, può risparmiare qualcosina optando per l’acquisto online.

Conclusioni

Come abbiamo avuto modo di vedere, la panca per addominali è il migliore strumento per ottenere un addome piatto e tonico, specialmente quando si è agli inizi e la motivazione scarseggia. Beneficiare del supporto di un attrezzo che consente di eseguire gli esercizi nel modo corretto ed ottenere risultati molto più rapidi è sicuramente un fattore importante, che aiuta ad andare avanti nonostante mille difficoltà.
Infatti, se non si assume una giusta postura durante l’esecuzione degli addominali, si andranno a stimolare altre zone del corpo, finendo di fatto per vanificare gli sforzi.

Di certo i risultati non saranno immediatamente visibili, ma non tarderanno ad arrivare. Ovviamente il corretto utilizzo dell’attrezzo da solo non basta, per raggiungere in modo più rapido e preservare questi risultati nel tempo è necessario intrattenere una corretta alimentazione.